Presentazione di Le Confessioni d’un Italiano di Ippolito Nievo: l’epica della rivoluzione italiana

...
Presentazione di Le Confessioni d’un Italiano di Ippolito Nievo: l’epica della rivoluzione italiana

A CURA DI: Loescher Editore
DESTINATARI: Docenti di italiano della scuola secondaria di secondo grado

Scritto con prodigioso slancio narrativo alla vigilia dell’unificazione italiana, fra l’agosto del 1857 e l’agosto del 1858, il fluviale romanzo del giovanissimo Nievo (appena ventiseienne, all’epoca) traccia un affresco grandioso del passaggio dall’antico regime alla nuova Italia, da una società incancrenita e arretrata ad un nuovo mondo tutt’altro che perfetto, certo, ma vitale e carico di aspettative. Ancora esente dalle delusioni post-unitarie, il romanzo di Nievo ferma la storia della nostra rivoluzione nazionale nel momento magico in cui la storia sembra capace di trasformare –  in meglio – la vita degli individui, o almeno di offrire loro una speranza di riscatto. Abitato da personaggi indimenticabili – dal protagonista e narratore, Carlo Altoviti, alla Pisana,  ai comici ‘caratteri’ di Fratta agli eroici e umanissimi protagonisti della vita politica a cavallo dei due secoli, le Confessioni sono lettura imprescindibile per chi voglia rivivere la formazione dell’Italia moderna al di fuori di ogni retorica celebrativa, nel tessuto vivo della vita degli individui.

Webinar in diretta: martedì 11 maggio 2021, dalle ore 17:00 alle ore 18:00
In caso di impossibilità a partecipare alla diretta, si potrà accedere alla registrazione del webinar.

ISCRIZIONE
È necessario iscriversi SUL PORTALE LOESCHER
Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 11 maggio 2021.
Dopo l’iscrizione, nella propria Area Personale del portale Loescher per la Formazione, sarà disponibile il link per accedere al webinar dell’iniziativa.

ATTESTATO
Verrà rilasciato l’attestato di partecipazione valido per l’esonero dal servizio, solo a chi seguirà la diretta, entro un’ora dal termine della diretta.


I Formatori di questo Webinar

Bruscagli riccardo

Riccardo Bruscagli, nato a Prato nel 1946, ha svolto tutta la sua carriera nell’Ateneo fiorentino, come assistente di Lanfranco Caretti (dal 1975), Professore associato di Letteratura Teatrale Italiana (dal 1982), e infine come Ordinario di Letteratura Italiana (dal 1986). È stato Direttore del Dipartimento di Italianistica, Presidente di Corso di Laurea, e Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia (dal 2010). È stato l’ultimo Direttore regionale della SSIS (Scuola di Specializzazione per l’Insegnamento Superiore) per la Toscana. Ha insegnato in varie Università straniere (Columbia University, Barnard College, Dartmouth College, Berkeley University, Université de Nancy, Bonn Universitaat). Nella sua ricerca si è occupato soprattutto di letteratura del Cinquecento (Boiardo, Ariosto, Tasso, novellistica, teatro) e della prosa carducciana; più recentemente, di Dante e della sua “Commedia”. Ha sempre accompagnato pubblicazioni di carattere scientifico con iniziative editoriali (commenti, manuali) rivolti a un pubblico generalista e specificamente scolastico. Tra i testi scolastici: un’edizione commentata della Commedia (Zanichelli 2011 e, prossimamente, 2021) e un manuale di Letteratura Italiana (con Gino Tellini), Il palazzo di Atlante (Loescher- D’Anna, 2018).                   

Altri Webinar correlati