«L’orientamento permanente e il fondamentale ruolo della scuola in un mondo tra reale e virtuale» ID S.O.F.I.A.: 43470

...
«L’orientamento permanente e il fondamentale ruolo della scuola in un mondo tra reale e virtuale» ID S.O.F.I.A.: 43470

A CURA DI: Loescher Editore
DESTINATARI: Docenti di ogni ordine e grado
FORMATORI: Parente Paola

Il percorso formativo si sviluppa su quattro punti:

  1. il ruolo dell’orientamento nei percorsi di crescita e di maturità dei ragazzi: che intendiamo per orientamento e perché è importante introdurlo da molto giovani. Una breve analisi di che cosa si è detto sull’orientamento e quali sono gli aspetti fondamentali che interessano la scuola;
  2. le tre dimensioni dell’orientamento: l’espressione della volontà; l’espansione dell’esplorazione; la consapevolezza delle scelte. L’orientamento interviene su questi aspetti per portare i ragazzi a pensare se stessi e poter sviluppare una ‘visione’ autonoma: vedersi nel mondo, diverso da stare al mondo;
  3. ‘educare’ all’orientamento: l’importanza per gli allievi di saper riconoscere le proprie risorse per poterle valorizzare. Come sviluppiamo una capacità riflessiva che pone attenzione alle ‘qualità umane’, alla capacità di riconoscere desideri, aspettative, saperi personali;
  4. gli ‘strumenti’ che la scuola può utilizzare: l’elaborazione della conoscenza e la costruzione della competenza. Che significa costruire negli anni le basi culturali per poter costruire le competenze, il ruolo della memoria che elabora e rielabora i nostri saperi.

Tutti i punti sono trattati con particolare attenzione al ruolo dell’orientamento nel ‘mondo digitale’, nel confronto con ragazzi che crescono tra reale e virtuale, nell’infosfera. Su questo aspetto vengono presi in considerazioni gli elementi di un percorso di orientamento che possono supportare la definizione di giovani ‘identità’ che rischiano di essere divorate dalle grandi società informatiche che intendono pianificare le loro scelte/desideri. Data l’ampiezza del tema verranno proposte delle aree di intervento e dei temi/strumenti che si possono utilizzare.

Webinar 1 – Durata: 2 ore
Webinar 2 –  Durata: 2 ore

ATTESTATO CONCLUSIVO PER LA FRUIZIONE DI INIZIATIVE ON DEMAND
– SU S.O.F.I.A. [ID S.O.F.I.A.: 43470]: riceverai l’attestato entro due settimane dalla fruizione dell’iniziativa.
– SUL PORTALE, NELL’AREA PERSONALE: riceverai l’attestato il giorno successivo alla fruizione dell’intera iniziativa.

 


I Formatori di questo Webinar

Parente paola

Paola Parente, si occupa da oltre 25 anni di orientamento, politiche attive per l'inserimento lavorativo e di valorizzazione delle 'risorse umane' in azienda. Ha collaborato grazie ai progetti europei (FSE, Leonardo, Equal, Erasmus ed Erasmus+)  con strutture nazionali quali Unioncamere, Formez, Italia lavoro per accompagnare e orientare la competitività dei giovani nel mercato del lavoro, quella che l'Unione Europea chiama 'occupabilità'. Ha partecipato a molte ricerche europee, per migliorare gli interventi di orientamento per giovani e adulti, contribuendo alla definizione di metodologie e strumenti utili anche nel contesto italiano. Cofondatrice di QUIDD (Qualità Umane Innovazione Differenti Direzioni) società che sostiene l'approccio culturale ad un orientamento maturo, per la valorizzazione delle singole persone nel mercato del lavoro.

Altri Webinar correlati

Iscriviti alla Newsletter sulle iniziative formative di Loescher Editore.