PICCINI Claudia

Piccini Claudia

Laureata in Antropologia Culturale si specializza alla fine degli anni ‘90 nei processi di sviluppo personale e professionale delle persone attraverso la formazione al modello di Bilancio di competenze francese (Metodo Retravailler). Dal 2000 a oggi progetta, coordina e realizza interventi di orientamento, formazione, cooperazione a livello locale, nazionale ed internazionale. Partecipa a ricerche e progetti internazionali su la costruzione di modelli di orientamento rivolti a giovani e adulti, occupati, disoccupati, in formazione, con uno sguardo attento alle diversità di genere e di provenienza culturale. Si occupa di percorsi di empowerment personale e rimotivazione professionaleprogressione di carriera e gestione del cambiamento da parte dei lavoratori e delle lavoratrici all’interno delle aziende e delle istituzioni pubbliche, tra cui anche la scuola.
Ogni intervento progettato/realizzato  nasce dall’idea che   “…. la vita ha che fare con l’arte dell’ improvvisazione, col modo in cui ognuno/a combina ciò che è famigliare con ciò che è sconosciuto in risposta a nuove situazioni, è quella sorta di improvvisazione volta ad estrarre da un insieme di elementi conflittuali qualcosa di coerente per far fronte a situazioni in rapido cambiamento,” (cit. Mary Catherine Bateson da Comporre una vita).
Cofondatrice QUIDD società di orientamento.

PARENTE Paola
PICCINI Claudia
Webinar in diretta

Data del 1° webinar: 4 Dicembre 2020

Da un presente pandemico dis-orientante a un pensiero in grado di valorizzare gli aspetti umani [ID S.O.F.I.A.: 50735]

Che cosa vedono, che cosa percepiscono, che cosa sentono i nostri ragazzi in questo incredibile presente? Quanto tutto questo segnerà le loro vite, con quale intensità e per...

Destinatari: Docenti della scuola secondaria di Primo e Secondo grado