Per una didattica della storia dell’arte finalizzata alla costruzione di competenze: l’ispirazione artistica tra modelli e invenzioni creative; il caso paradigmatico del “divino” Michelangelo ID S.O.F.I.A.: 23993

...
Per una didattica della storia dell’arte finalizzata alla costruzione di competenze: l’ispirazione artistica tra modelli e invenzioni creative; il caso paradigmatico del “divino” Michelangelo ID S.O.F.I.A.: 23993

A CURA DI: Loescher Editore
DESTINATARI: : Docenti di Storia dell’arte e di Disegno e storia dell’arte del Liceo
FORMATORI: Tornaghi Elena, D'alessandro Manozzo Sara

L’iniziativa vuole mettere a fuoco alcune delle competenze chiave dell’insegnamento della Storia dell’arte attraverso una riflessione sul fare artistico. La complessa personalità di Michelangelo consente di indagare il tipo di stimoli offerti dal rapporto con la tradizione oltre che i vincoli imposti dal contesto storico-culturale e dal rapporto con la committenza.
La rielaborazione dei modelli (antichi e contemporanei) alla base della genesi creativa di diversi capolavori sarà indagata partendo da alcuni dei temi iconografici ricorrenti nella produzione di Michelangelo e considerando le principali invenzioni formali dell’artista legate, in particolare, al nudo eroico, alla figura serpentinata e all’uso del contrapposto e del non-finito. La cifra stilistica di Michelangelo sarà declinata attraverso specifici confronti stilistici nei diversi linguaggi artistici usati nell’ambito della scultura, della pittura e dell’architettura.
L’originalità della cifra stilistica e la carica espressiva delle opere di Michelangelo determinano il successo ininterrotto della maniera dell’artista. Il rapporto con i modelli michelangioleschi sembra costituire ancora oggi una inesauribile fonte di ispirazione e rielaborazione creativa per molti artisti.
Il confronto con Michelangelo sarà inteso come chiave di lettura di diverse ricerche artistiche successive al Rinascimento e si soffermerà in particolare sull’arte contemporanea.
Questo approccio tematico si propone l’obiettivo di facilitare l’analisi di alcune delle ricerche e dei linguaggi del panorama artistico contemporaneo.
Una proposta didattica conclusiva di costruzione di una mostra virtuale permetterà di riflettere e sistematizzare i concetti affrontati.

1 ora di lavoro domestico:
Elaborazione di un’esercitazione didattica focalizzata sul confronto con opere di artisti influenzati dal linguaggio di Michelangelo, sulla base degli spunti forniti dalle formatrici nel corso del primo webinar. Inviare l’elaborato a webinar@loescher.it.

Webinar 1 – Durata: 2 ore
1 ora di lavoro domestico
Webinar 2 –  Durata: 2 ore



ATTESTATO CONCLUSIVO PER LA FRUIZIONE DI INIZIATIVE ON DEMAND

– SU S.O.F.I.A. [ID S.O.F.I.A.: 23993]: riceverai l’attestato entro due settimane dalla fruizione dell’iniziativa.
– SUL PORTALE, NELL’AREA PERSONALE: riceverai l’attestato il giorno successivo alla fruizione dell’intera iniziativa.


I Formatori di questo Webinar

Tornaghi elena

Autrice Loescher di grande esperienza, ha realizzato corsi di Arte e Immagine per le medie (tra cui Il colore delle emozioni, 2020), di Discipline pittoriche per il biennio (La voce dell’arte, 2015) e di Storia dell’arte per il biennio e il triennio (Chiave di Volta, 2018). Da più di 20 anni insegna Storia dell’arte e Disegno presso il Liceo Banfi di Vimercate.

D'alessandro manozzo sara

Storica dell’arte e curatrice. Ha lavorato al dipartimento curatoriale della GAM di Torino e collabora freelance come coordinatrice per mostre ed eventi culturali. A Canberra, Australia, ha lavorato come curatore per istituzioni pubbliche e ha fondato il progetto indipendente The Garage. E’ autrice di pubblicazioni scolastiche in ambito storico-artistico; per Loescher è co-autrice di Chiave di volta (2018), corso di Storia dell’arte per la secondaria di II grado.

Altri Webinar correlati

Iscriviti alla Newsletter sulle iniziative formative di Loescher Editore.